Privacy & STATUTO

INFORMAZIONI IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI


(Art.13 D.L. 30/06/2003 n° 196).
Ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 196/2003: << Codice in materia di protezione dei dati personali (in G.U. 174 del 29/07/2003 - Suppl. Ord. n°123 - Testo in vigore dal 01/01/2004)>> - di seguito CODICE - FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI (di seguito FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI ) con sede in Via G. D'Annunzio 121, 50135 Firenze, Italia, in qualità di titolare, è tenuta a fornire ai propri dipendenti e/o collaboratori le informazioni che seguono.
Ai fini delle presenti informazioni in materia di protezione dei dati personali si intende per:
FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI : il complesso delle risorse umane, tecnologiche, logistiche ed organizzative utilizzate nelle operazioni di trattamento, costituito dai dati, dalle applicazioni, dalle regole di organizzazione e dalle procedure deputate alla acquisizione, memorizzazione, elaborazione, comunicazione dei Suoi dati personali.
Parimenti si intende per:
Trattamento: qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati;
Dato personale: qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale;
Dati identificativi: dati identificativi, i dati personali che permettono l'identificazione diretta dell'interessato;
Dati quasi sensibili: dati personali diversi da quelli sensibili e giudiziari il cui trattamento può comportare rischi specifici per i diritti e le libertà fondamentali, nonché per la dignità dell'interessato, in relazione alla natura dei dati o alle modalità del trattamento o agli effetti che può determinare;
Dati sensibili: i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale;
Dato anonimo: il dato che in origine, o a seguito di trattamento, non può essere associato ad un interessato identificato o identificabile;
Titolare: la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono le decisioni in ordine alle finalità ed alle modalità del trattamento di dati personali, ivi compreso il profilo della sicurezza;
Responsabile: la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali;
Interessato: la persona fisica, la persona giuridica, l'ente o l'associazione cui si riferiscono i dati personali;
Incaricato: la persona fisica autorizzata a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile;
I - NATURA DEI DATI PERSONALI
I. A. Costituiscono oggetto di trattamento i suoi dati personali, ivi compresa la sua immagine (qualora per quest'ultima sia stato debitamente prestato il relativo consenso) e quelli dei Suoi familiari o conviventi direttamente od indirettamente riferibili al suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI (ivi comprese le prestazioni accessorie, connesse e strumentali).
Ove dalla legge previsto, le sarà di volta in volta richiesto il consenso necessario al relativo trattamento, ovvero di acquisire il consenso dei suoi familiari o conviventi.
I. B. In ogni caso, costituiscono oggetto di trattamento obbligatorio quei dati personali che sono necessari:
- per l'esatto adempimento del Suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI ;
- per adempiere prima della conclusione del suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione, a Sue specifiche richieste;
- per adempiere obblighi o compiti previsti dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria (es. contabili, fiscali, retributivi, disciplinari, contributive, previdenziali e assistenziali).
I.C. Nei casi in cui in occasione del suo rapporto di lavoro con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI sia effettuata la raccolta (ai sensi dell'art. 4 lett. d) del CODICE) di dati personali sensibili non necessari "per adempiere a specifici obblighi o compiti previsti dalla legge, da un regolamenti o dalla normativa comunitaria per la gestione del rapporto di lavoro, anche in materia di igiene e sicurezza del lavoro....e, di previdenza e assistenza, nei limiti previsti dalla autorizzazione e ferme restando le disposizioni del codice di deontologia e buona condotta di cui all'art. 111", Lei sarà preventivamente informato e messo in condizione di esprimere il relativo consenso in forma scritta, ovvero di acquisire il consenso dei Suoi familiari o conviventi.
I. D. Specifiche informative di sintesi - se dovute - verranno rilasciate in occasione dei relativi trattamenti.
II. NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI PERSONALI.
II. A Il conferimento dei suoi dati personali - ad eccezione di quelli il cui conferimento è indispensabili e necessario ai fini della esistenza e perfezionamento del Suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI - non ha natura obbligatoria.
II. B Peraltro un Suo eventuale rifiuto di conferire i propri dati personali, direttamente o indirettamente riferibili al Suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI (ivi compresi quelli accessori, connessi e strumentali); ovvero di dare il proprio consenso al trattamento o alla comunicazione dei suoi dati personali ai soggetti di cui al punto V. A, può comportare difficoltà nella esatta esecuzione del Suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI .
III. FINALITA' DEL TRATTAMENTO
III. A. Come per legge, i suoi dati personali (di cui al punto I) saranno oggetto di trattamento, non oltre il tempo necessario, per:
1) adempiere ad obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, o da una normativa comunitaria (es. finalità contabili, fiscali, retributive, disciplinari, contributive, previdenziali e assistenziali);
2) adempiere finalità connesse agli obblighi di Legge ed alle istruzioni delle Autorità o degli organi di Vigilanza;
3) la gestione del suo rapporto di lavoro e/o collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI ;
4) finalità direttamente o indirettamente riferibili al Suo rapporto di lavoro e/o di collaborazione con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI (ad es. per l'acquisizione di informazioni precontrattuali e per dare esecuzione ai servizi ed operazioni, come contrattualmente convenute);
IV. MODALITA' DI TRATTAMENTO DEI DATI
IV. A. In relazione alle indicate finalità, i dati da Lei forniti a FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI , (assoggettabili a tutti i trattamenti previsti dall'art. 4, lett. a) del CODICE) saranno oggetto di trattamento informatico e cartaceo ed elaborati da apposite procedure informatiche al fine dell'esatto adempimento del contratto di lavoro e degli obblighi di legge.
IV. B. Il trattamento dei dati avverrà in modo da garantire la sicurezza logica e fisica e la riservatezza, e potrà essere effettuato attraverso strumenti manuali, informatici e telematici atti a memorizzare, trasmettere e condividere i dati stessi.
IV. C. Le logiche del trattamento saranno strettamente correlate alle illustrate finalità; in particolare i Suoi dati saranno memorizzati e/o elaborati mediante procedure informatiche, e trattati:
- dalle unità aziendali preposte a gestire le relative operazioni di trattamento, ovvero;
- da persone fisiche o giuridiche, che in forza di contratto con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI , forniscono specifici servizi elaborativi o svolgono attività connesse, strumentali o di supporto e quelle di FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI .
IV. D. Più in particolare il trattamento dei dati personali è effettuato: (individuare ad es. Gestione Operativo, Anagrafica e Amministrazione dipendenti);
V COMUNICAZIONE DEI DATI
V. A. I suoi dati saranno o potranno essere comunicati - previa manifestazione del relativo consenso nei modi di Legge - a soggetti terzi, quali:
Banche incaricate dalla regolarizzazione dei pagamenti secondo le modalità convenute;
Istituti di assicurazione per la definizione di eventuali pratiche di risarcimento danni;
Enti od organismi autorizzati per l'assolvimento dei relativi obblighi, nei limiti delle previsioni di Legge;
Persone fisiche o giuridiche che, in forza di contratto con FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI forniscono specifici servizi elaborativi o svolgono attività connesse, strumentali o di supporto a quelle di FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI .
VI. DIRITTI DELL'INTERESSATO
VI. A La informiamo infine che gli articoli 7, 8, 9, del CODICE conferiscono agli interessati l'esercizio di specifici diritti.
In particolare Lei può ottenere da FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, e la loro messa a disposizione in forma intelligibile.
Lei può altresì chiedere di conoscere l'origine dei dati, nonché la logica e la finalità su cui si basa il trattamento; potendo ottenere - ove dalla Legge consentito - la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di Legge; nonché l'aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Può, infine, opporsi per motivi legittimi al trattamento stesso.
VII. SOGGETTO TITOLARE
VII. A Il titolare del trattamento dei dati è FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI con sede in Via G. D'Annunzio 121, 50135 Firenze ITALIA.
L'elenco delle Società esterne responsabili per particolari trattamenti verrà mantenuto aggiornato e esso sarà altresì reso disponibile presso gli uffici FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI .
VIII. REVOCA DEL CONSENSO AL TRATTAMENTO
VIII. A Le è riconosciuta in ogni momento la facoltà di revocare il consenso al trattamento dei suoi dati personali. Se desidera che il trattamento dei suoi dati sia interrotto mediante cancellazione ovvero distruzione delle relative registrazioni o riproduzioni può inviare un fax corredato da fotocopia del suo documento di identità - che sarà immediatamente distrutto - con il seguente testo: <<revoca del consenso al trattamento di tutti i miei dati personali>>, al seguente numero +39 055 611299, ovvero scrivere con lo stesso contenuto che precede una raccomandata A/R al seguente indirizzo: FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI Associazione Culturale senza fini di lucro. Via G: D'Annunzio 121 - 50135 Firenze
Al termine di questa operazione i suoi dati personali saranno rimossi come sopra specificato dai nostri archivi, nel più breve tempo possibile.
IX . DOMANDE SULLA PRIVACY ACCESSO E RISCONTRO
IX. A Se ha domande o desidera avere maggiori informazioni sul trattamento dei suoi dati personali ovvero esercitare i diritti di cui al precedente n. VI, può inviare una e-mail all'amministratore del sito Web FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI , l'indirizzo è privacy@florenceyouthfestival.com. Potete contattarci allo stesso indirizzo anche per avere risposte riguardo alla gestione delle informazioni da parte di FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI .
Prima che FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI possa fornirvi o modificare qualsiasi informazione, potrebbe essere necessario verificare la vostra identità e rispondere ad alcune domande. Una nostra risposta sarà fornita al più presto. Se avete domande relative alle informazioni sulla privacy dei siti potete contattare FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI direttamente.

- sede della società: Firenze, Via G. D'Annunzio 121 - 50135
- stato di unipersonalità: Associazione Culturale
- P.Iva 05898090484
- Cod. Fisc. 94163080487
- ufficio registro di Firenze n. 11321 serie 3A data 24 ottobre 2008

Cookie policy del sito

Premessa
Questa sezione descrive nello specifico l'utilizzo dei cookie effettuato dal titolare

Informazioni sui Cookie
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie di siti o di web server diversi (c.d. cookie di "terze parti"); ciò accade perché sul sito web visitato possono essere presenti elementi come, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. In altre parole, sono quei cookie che vengono impostati da un sito web diverso da quello che si sta attualmente visitando. fonte: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2142939

Grazie ai cookie il server invia informazioni che verranno rilette e aggiornate ogni volta che l'utente tornerà sul sito. In questo modo il sito web potrà adattarsi automaticamente all'utente, migliorandone l'esperienza di navigazione. Inoltre i cookie forniscono al gestore del sito informazioni anonime sulla navigazione degli utenti, anche per ottenere dati statistici sull'uso del sito e migliorarne la navigazione. Le informazioni raccolte tramite i cookie possono essere utilizzate anche per costruire un "profilo" delle preferenze manifestate dall'utente durante la navigazione, allo scopo di personalizzare i messaggi di promozione commerciale.

Tipologie di cookie
Sulla base della normativa in materia di protezione dei dati personali icookie possono essere quindi suddivisi in "tecnici", per l'utilizzo dei quali non è richiesto il consenso dell'utente, e "di profilazione" per finalità promozionali, per i quali è invece necessario raccogliere il consenso dell'utente. Anche per l'utilizzo di cookie di "terze parti" è necessario informare l'utente e raccoglierne il consenso.
Nel dettaglio:

Cookie tecnici
Questa tipologia di cookie si suddivide ulteriormente in:

Cookie di navigazione/sessione. Si tratta di cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità , come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali.

Cookie di tipo analytics. Raccolgono e analizzano le informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.

Cookie di funzionalità. Permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio la lingua) al fine di fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono in forma anonima.

Il sito web funziona in modo ottimale se i cookie tecnici sono abilitati; è possibile comunque decidere di non consentire l'utilizzo dei cookie sul proprio computer modificando le impostazioni del browser utilizzato. Occorre tener presente però che, se vengono disabilitati i cookie, potrebbero venire disabilitate alcune funzionalità del sito.

Cookie di profilazione
Attraverso i cookie possono essere raccolte informazioni relative all'utente da utilizzare al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete (profilo).

In ragione dell'impatto sulla sfera privata dell'utente dell'utilizzo di tale tecniche con finalità di profilazione, è necessaria la raccolta del consenso dell'utente stesso (art. 122 del D.Lgs196/2003).

Nel caso in cui i cookie siano utilizzati per tali finalità , nel sito sarà proposta una specifica sintetica informativa (banner) contenente anche l'indicazione della modalità attraverso la quale è possibile esprimere il consenso all'uso dei cookie di profilazione, secondo le prescrizioni contenute nel provvedimento del Garante privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014". I dati di profilazione sono conservati per dodici mesi.

Cookie di terze parti
Navigando nel sito possono essere installati cookie da parte di altri siti, accedibili dal sito ma gestiti da altri soggetti (terze parti). In questo caso il titolare del sito funge solo da intermediario tecnico fra l'utente e questi siti.

Disabilitazione ed eliminazione dei cookie

I browser più recenti consentono la navigazione in forma anonima, in generale le impostazioni del browser usato dall'utente per navigare consentono sia la cancellazione sia la possibilità di evitare l'installazione dei cookie sul dispositivo elettronico utilizzato.

Microsoft Internet Explorer
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Opzioni Internet" e successivamente clicca sulla scheda "Privacy";
2. Per attivare i cookies, il livello di Privacy deve essere impostato su "Medio" o al di sotto;
3. Impostando il livello di Privacy sopra il "Medio" l'utilizzo dei cookies verrà disattivato.

MozillaFirefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Opzioni";
2. Seleziona l'icona "Privacy";
3. Clicca su "Cookies", poi seleziona o meno "Accetta i cookies dai siti" e "Accetta i cookies di terze parti";

Google Chrome
1. Fai clic sull'icona del menu Chrome
2. Seleziona Impostazioni.
3. Nella parte inferiore della pagina, fai clic su Mostra impostazioni avanzate.
4. Nella sezione "Privacy", fai clic su Impostazioni contenuti.
5. Attiva o disattiva i cookie:
o Per attivare i cookie, seleziona "Consenti il salvataggio dei dati in locale" (consigliata).
o Per disattivare i cookie, seleziona "Impedisci ai siti di impostare dati".
6. Fai clic su Fine per salvare.

Safari
1. Clicca sull'icona "Cog" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze";
2. Clicca su "Protezione" e seleziona o meno l'opzione "Blocco di terze parti e di cookies per la pubblicità ";
3. Clicca su "Salva".
Per saperne di più riguardo ai cookies e come gestire o disabilitare quelli di terze parti o dimarketing/retargeting, è possibile visitare dei siti specifici quali ad es. www.youronlinechoices.com.

Cookie utilizzati dal sito
Il sito utilizza:

Cookie tecnici
Cookie di navigazione/sessione
Cookie di tipo analytics

Cookie di profilazione
Nessuno

Cookie di terze parti

Google Analytics (Google Inc.)
Luogo del trattamento : USA - http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

Youtube (Google Inc.)
Luogo del trattamento : USA - http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)
Luogo del trattamento : USA - http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)
Luogo del trattamento : USA – http://twitter.com/privacy

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)
Luogo del trattamento : USA – http://www.facebook.com/privacy/explanation.php

Widget Google Maps (Google Inc.)
Luogo del trattamento : USA – http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/

Vimeo
Luogo del trattamento : USA – https://vimeo.com/cookie_policy


Nota: salvo diverse impostazioni del proprio browser, proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’utilizzo di tali cookie. Il consenso verrà registrato in un cookie tecnico.


download statute in English

_________________________________________________________

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE

Costituzione

Art. 1 - E’ costituita un’associazione in forma di associazione non riconosciuta, denominata “FESTIVAL ORCHESTRE GIOVANILI”.

Art. 2 -  L’Associazione ha sede in Firenze, Via G. D’Annunzio n. 121. Potrà, nelle forme di legge, istituire, sia in Italia sia all’estero, sedi secondarie, sedi amministrative, agenzie, filiali ed altri uffici.

Art. 3 - La durata dell’Associazione è illimitata.

Finalità e scopi

Art. 4 - L’Associazione non ha scopo di lucro. L’Associazione è apolitica, apartitica, aconfessionale e si fonda su un ordinamento democratico. Essa inoltre rifiuta ogni discriminazione basata su razza, colore, sesso, religione, appartenenza sociale o culturale. L’appartenenza all’Associazione ha carattere libero e volontario, ma impegna gli aderenti al rispetto delle norme contenute nel presente Statuto e ad un comportamento solidale con gli altri membri.

L’Associazione si pone come oggetto principale quello di:

la partecipazione, promozione e organizzazione di attività, manifestazioni, eventi, progetti di carattere artistico, culturale, sociale con particolare attenzione al contesto musicale e artistico.

a) organizzare rassegne e festival di musica;

b) organizzare corsi di perfezionamento sia strumentale che vocale con particolare riferimento agli scopi dell'Associazione;

c) organizzare seminari e convegni di studio e di specializzazione;

d) organizzare manifestazioni e concerti di musica da camera, sinfonica, contemporanea e comunque di musica in genere;

e) promuovere la produzione di nuovi lavori musicali di qualsiasi genere curandone altresì la pubblicazione;

f) ricercare, studiare, promuovere manifestazioni, seminari e convegni relativi a tutte le arti comunque connesse con quanto sopra precisato.

g) formare complessi e ensemble strumentali, vocali, orchestre, etc.

h) promuovere, ricercare e sviluppare il talento e la conoscenza musicale avvicinando i giovani alla musica classica, fornendo opportunità musicali interessanti e innovative sia per i giovani musicisti che per il pubblico.

tutto ciò in conto proprio o per conto terzi, avvalendosi anche dell’apporto di terzi. Potrà, inoltre, compiere tutte le operazioni commerciali necessarie e o utili per il conseguimento del suo scopo, nonché stipulare convenzioni con enti pubblici e privati per la gestione di corsi e seminari, e per la fornitura di servizi nell’ambito dei propri scopi istituzionali. Promuovere e curare direttamente e/o indirettamente la redazione e l’edizione di libri e testi di ogni genere nonché di pubblicazioni periodiche e multimediali. L’Associazione si pone quindi come scopo statutario ed attività istituzionale la diffusione e la promozione della cultura, con particolare riferimento all’attività musicale e concertistica. L’Associazione potrà compiere ogni attività connessa o affine agli scopi sociali, nonché compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni contrattuali di natura immobiliare, mobiliare, industriale e finanziaria, necessarie ed utili alla realizzazione degli scopi sociali e, comunque, sia direttamente che indirettamente attinenti ai medesimi. In particolare, per l’attuazione dei propri scopi, l’Associazione potrà concludere contratti con terzi, assumere o ingaggiare artisti, insegnanti, critici, grafici, galleristi, conferenzieri, consulenti ed ogni altro esperto e personale specializzato estraneo all’Associazione stessa.

L’associazione potrà inoltre ricevere contributi e sovvenzioni di qualsiasi natura da enti pubblici o privati, locali, nazionali o internazionali offrendo la propria assistenza e consulenza in ognuno dei campi in cui svolge la propria attività. 

Detta attività è, infatti, essenziale per realizzare direttamente gli scopi primari indicati nel presente atto.

Gli scopi principali perseguiti dall’Associazione sono tali da inquadrare l’associazione nella tipologia delle associazioni culturali.

L’Associazione potrà svolgere anche altre attività diverse da quelle sopra indicate, anche se di natura commerciale, pur sempre nel rispetto dei limiti di cui all’Art. 6 del D.Lgs. n. 460/1997 ai fini della perdita di qualifica.

Associati e partecipanti

Art. 5 - Aderiscono all’Associazione i seguenti Soci Fondatori:

Cavallari Andrea, Camilla Laschi, Veronica del Signore e Tamsin Louisa Stirk

come sopra generalizzati. 

Gli altri soci che aderiranno successivamente acquisiranno la qualifica di Soci Ordinari ammessi a norma del successivo art. 7.

Art. 6 - L’adesione all’Associazione è a tempo indeterminato, salvo l’ipotesi di esclusione o recesso espressamente indicate dal presente statuto, e non possono essere previsti associati o partecipanti temporanei per la partecipazione alla vita associativa.

Art. 7 - Coloro che condividono gli scopi e le finalità dell’Associazione e intendono parteciparvi in qualità di associato debbono presentare domanda di ammissione al Presidente dell’Associazione approvando espressamente lo statuto e versare la quota di iscrizione deliberata di anno in anno dal Consiglio Direttivo. Sull’accettazione della domanda decide il Consiglio Direttivo. In caso di mancata unanimità ai sensi dell’art. 25 decide inappellabilmente l’Assemblea dei soci con le modalità previste dall’art. 16. Se il richiedente non è ammesso, il Consiglio Direttivo gli restituisce la quota versata senza l’obbligo di indicare i motivi della non ammissione. Trascorsi comunque trenta giorni dalla predetta domanda la stessa si intende accolta a tutti gli effetti.

Art. 8 - Gli associati si obbligano a versare il pagamento di eventuali quote straordinarie ad integrazione del Fondo Sociale qualora disposte a loro carico.

Art. 9 - In caso di domande di ammissione a socio presentate da minorenni le stesse dovranno essere controfirmate dall’esercente la patria potestà parentale.

Art. 10 - L’adesione all’Associazione comporta per l’associato maggiore di età il diritto di voto nell’assemblea. L’adesione comporta inoltre l’obbligo di rispettare le norme statuarie e regolamentarie e le deliberazioni degli organi dell’Associazione, e gli associati si impegnano a non prendere iniziative individuali in nome o per conto dell’Associazione se non espressamente abilitati o autorizzati.

Art. 11 - La quota ovvero il contributo associativo può essere trasferito per causa di morte e non è rivalutabile.

Art. 12 - L’associato che contravviene alle disposizioni indicate nel presente statuto può essere escluso dall’Associazione ovvero qualora si trovi in presenza di una delle seguenti condizioni:

  • · morosità protratta;
  • · gravi atti contrari allo spirito e alle finalità dell’Associazione.

L’esclusione è deliberata con effetto immediato dal Presidente.

Il socio recedente o escluso non ha diritto al rimborso della quota annuale pagata.

Organi sociali

Art. 13 - Gli organi sociali sono:

-  l’Assemblea dei soci, il Consiglio Direttivo, il Presidente e il Segretario.

Tutte le cariche sono elettive.

L’elezione degli Organi dell’Associazione non può essere in alcun modo vincolata o limitata ed è informata a criteri di massima libertà di partecipazione. Gli Organi dell’Associazione durano a tempo indeterminato e sono rieleggibili.

Assemblea

Art. 14 - L’Assemblea è composta da tutti gli associati e partecipanti all’Associazione che aderiscono alla medesima, che siano in regola con i doveri derivanti dall’iscrizione all’Associazione e con il versamento della quota sociale. I contributi devono essere versati entro il 31 dicembre di ciascun anno. Nessun socio potrà essere rappresentato da altri in Assemblea.

Art. 15 - L’esercizio sociale va dal 1 Gennaio al 31 Dicembre di ogni anno e l’assemblea ordinaria si riunisce almeno una volta l’anno per approvare entro il 30 aprile il bilancio consuntivo.

Art. 16 - L’assemblea potrà essere convocata dal Presidente, dal Consiglio Direttivo o su richiesta motivata di almeno un quinto dei soci aventi diritto al voto ogni volta che lo ritenga necessario. Ciascuna delibera dell’assemblea deve essere resa nota agli associati, ai partecipanti e ai terzi mediante deposito del verbale presso la sede legale.

Le assemblee sono validamente costituite in prima convocazione quando sono presenti la maggioranza dei soci. Le stesse si riterranno altresì validamente costituite in seconda convocazione qualunque sia il numero dei soci presenti. Sono approvate le proposte col voto favorevole della maggioranza dei presenti.

Art. 17 - Per deliberare in ordine alle seguenti materie: modificazione dello Statuto sociale; scioglimento dell’associazione; espulsione dei soci, la devoluzione del patrimonio occorre il voto favorevole di almeno tre quarti dei soci sia in prima che in seconda convocazione.

Art. 18 - L’assemblea dei soci, qualora lo ritenga opportuno, potrà nominare un collegio di tre revisori dei conti che durerà in carica fino a revoca. Al collegio spetterà la vigilanza sulla contabilità e sull’amministrazione dell’associazione.

Art. 19 - L’Assemblea elegge i membri del Consiglio Direttivo e né determina il numero, delinea gli indirizzi generali dell’attività dell’associazione; approva i regolamenti che disciplinano lo svolgimento dell’attività dell’associazione; delibera sull’eventuale destinazione di utili o avanzi di gestione comunque denominati, durante la vita dell’associazione qualora ciò sia consentito dalla legge e dal presente statuto, delibera sulle modifiche del presente statuto.

Art. 20 - Le assemblee vengono convocate mediante lettera raccomandata da spedirsi almeno otto giorni prima con precisato il luogo, il giorno e l’ora nonché le materie da trattare o mediante affissione dell’avviso di convocazione nella bacheca dell’Associazione almeno quindici giorni prima di quello fissato per l’assemblea.

Art. 21 - Le assemblee sono presiedute dal Presidente del Consiglio Direttivo ed in sua assenza dal componente del Consiglio Direttivo più anziano di età. Il Presidente provvede alla redazione e trascrizione del verbale di ciascuna assemblea sul libro delle assemblee, da tenere presso la sede dell’associazione a disposizione di qualunque socio faccia richiesta di consultazione e copia. Copia fotostatica di ciascuna delibera assembleare rimarrà affissa presso la sede dell’associazione per 15 giorni, a partire dalla settimana successiva al giorno in cui si è tenuta l’assemblea.

Amministrazione

Art. 22 - L’Associazione è retta da un Consiglio Direttivo che curerà l’amministrazione ordinaria e straordinaria della medesima.

I membri del Consiglio Direttivo saranno eletti dall’assemblea tra i soci fondatori o ordinari. All’atto della costituzione il Consiglio Direttivo ed il Presidente sono nominati dai Soci fondatori.

Il Consiglio Direttivo potrà essere composto da tre a sette membri e tutti rieleggibili.

L’Assemblea determina anche la durata in carica del Consiglio Direttivo che non potrà comunque essere inferiore a tre anni.

Art. 23 -  Al Consiglio Direttivo sono attribuite le seguenti funzioni: - provvede al buon andamento dell’associazione, esercitando tutti gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione consentiti dallo Statuto e dalle leggi vigenti e sulla base delle direttive emanate dall’assemblea;  predispone il rendiconto economico e finanziario depositandolo presso la sede dell’associazione almeno 15 giorni prima della data fissata per l’approvazione a disposizione di tutti i soci che abbiano motivato interesse alla sua lettura; delibera di avvalersi di eventuali apporti di terzi nella gestione della iniziative promosse dall’associazione nonché, laddove i mezzi in possesso dell’associazione non fossero sufficienti, di affidare parte della realizzazione di dette iniziative a soggetti terzi; di avvalersi di consulenze tecniche e di ricerca esterne, il tutto previo consenso dell’assemblea; delibera all’unanimità sull’ammissione dei nuovi soci e sulle eventuali dimissioni o espulsioni; verifica l’osservanza dello Statuto e dei regolamenti, ne promuove la riforma ove se ne presenti la necessità; determina la quota di versamento minimo annuo degli associati.

Art. 24 -  Il Consiglio Direttivo si riunisce ogni qualvolta il Presidente lo ritiene opportuno o quando ne faccia richiesta almeno un terzo dei componenti e comunque almeno una volta all’anno, entro il 31 Marzo, per la predisposizione del rendiconto consuntivo dell’esercizio precedente da sottoporre all’approvazione dell’assemblea.

Art. 25 -  Le adunanze del Consiglio Direttivo si ritengono valide se vi interviene la maggioranza dei componenti. Le deliberazioni si prendono a maggioranza assoluta dei presenti. In caso di parità dei voti prevale il voto del Presidente.

Il Presidente

Art. 26 -  Il Presidente del Consiglio Direttivo rappresenta legalmente l’Associazione di fronte a terzi ed in giudizio nonché davanti a tutte le autorità amministrative e giudiziarie ed ha l’uso della firma sociale.

Art. 27 -  Il Presidente può conferire sia ai soci, sia a terzi procure speciali o ad negotia per determinati atti o categorie di atti, convoca il Consiglio Direttivo, ne esegue le deliberazioni ed adempie a tutte le funzioni ad esso demandate dalla legge e dal presente statuto e da specifiche deleghe del Consiglio Direttivo, sovrintende all’andamento generale dell’Associazione.

Cariche sociali

Art. 28 -  Il Vice-Presidente sostituisce il Presidente in caso di sua assenza o impedimento oppure in quelle mansioni per le quali venga appositamente delegato.

Art. 29 -  Il Tesoriere cura l’amministrazione dell’Associazione; si incarica della riscossione delle entrate e della tenuta dei libri sociali contabili, di quelli fiscali previsti, redige il bilancio di previsione e il bilancio o rendiconto consuntivo e provvede alla conservazione delle proprietà dell’Associazione ed alle spese, da pagarsi su mandato del Consiglio Direttivo.

Art. 30 –Il Segretario svolge la funzione di verbalizzazione delle adunanze dell’Assemblea e del Consiglio Direttivo e coadiuva il Presidente e il Consiglio Direttivo nell’esplicazione delle attività esecutive che si rendano necessarie od opportune per il funzionamento dell’amministrazione dell’associazione.

Entrate

Art. 31 -  Le entrate dell’associazione sono costituite da:

- Quote e contributi degli associati;

- Eredità, donazioni, legati;

- Contributi dello Stato, delle regioni, di enti locali, di enti o di istituzioni pubbliche, anche finalizzati a sostegno di specifici e documentati programmi realizzati nell’ambito dei fini statutari;

- Contributi dell’Unione Europea e di organismi internazionali;

- Entrate derivanti da prestazioni di servizi convenzionati;

- Proventi delle cessioni di beni e servizi agli associati e a terzi, anche attraverso lo svolgimento di attività economiche di natura commerciale, artigianale o agricola, svolte in maniera ausiliaria e sussidiaria e comunque finalizzate al raggiungimento degli obiettivi istituzionali;

- Elargizioni liberali degli associati e dei terzi;

- Entrate derivanti da iniziative promozionali finalizzate al proprio finanziamento, quali feste e sottoscrizioni a premi;

-   Altre entrate compatibili con le finalità dell’Associazione quali la bigliettazioni per le attività concertistiche, sponsorizzazioni private, etc.

-  rendite del suo patrimonio;

Bilancio consuntivo e preventivo

Art. 32 - Il bilancio dell’Associazione è annuale e si chiude il 31 dicembre di ogni anno.

Art. 33 -  Il Consiglio Direttivo predispone un rendiconto economico finanziario  (o un bilancio) entro il 31 marzo di ogni anno in caso di bilancio consuntivo.

Ciascun documento così redatto deve essere successivamente approvato dall’Assemblea degli associati e partecipanti.

Al fine di fornire idonea pubblicità al rendiconto (o bilancio) lo stesso dovrà rimanere depositato presso la sede dell’Associazione almeno 20 giorni prima.

Patrimonio e avanzi di gestione

Art. 34 - Il patrimonio dell’Associazione è formato dalle quote sociali di iscrizione, da quote annuali stabilite periodicamente dal consiglio Direttivo, da ogni bene mobile ed immobile che diverrà di proprietà dell’associazione, da eventuali fondi di riserva costituiti con eccedenze di bilancio, da eventuali donazioni, erogazioni, lasciti, contributi e sovvenzioni di qualsiasi natura.

Art. 35 -  L’Associazione può conseguire utili e/o avanzi di gestione ma non può in nessun caso procedere alla distribuzione, anche modo indiretto, degli stessi nonché di fondi, riserve o capitale durante la vita dell’associazione medesima, a meno che la destinazione o la distribuzione non siano imposte per legge.

Scioglimento

Art. 36 -  Decidendo i soci in tempo e per qualsiasi causa di sciogliere l’associazione l’assemblea determinerà le modalità della liquidazione e nominerà uno o più liquidatori fissandone i poteri. Il Patrimonio residuo sarà destinato ad uno o più enti o associazioni con fini analoghi a quelli indicati nel presente statuto.

Art. 37 -  Il presente statuto e i regolamenti relativi sono obbligatori per tutti gli associati dalla data della loro approvazione. 

Art. 38 -  Per quanto non previsto dal presente statuto si fa riferimento alle norme di legge in materia

STAY IN TOUCH Skype me! Facebook!
© 2009-15 FOG